Bormio

Rifacimento di un tratto dell'adduttrice delle acque termali

Interessa i due comuni di Valdidentro e Glaccia l’intervento di rifacimento di una tratta di circa 2200 metri dell’adduttrice delle acque termali provenienti dalla sorgente Cinglaccia. L’opera riveste una strategica importanza per le terme di Bormio in quanto ottimizza la fonte di approvvigionamento idrico che serve al loro funzionamento. E' prevista la sostituzione dell’esistente condotta in acciaio, inadeguata ad addurre la portata prevista in concessione. Previo recupero del finanziamento occorrente, è altresì in progetto la posa di un tritubo per il futuro controllo a distanza della condotta.
Tipologia
Nuova opera/azione/servizio
Costo (Euro)
1.160.000,00
Importo finanziato
500.000,00
Avviso
Odi 2010-11
Regione
Lombardia
Provincia
SO
Comune
Bormio
Ambito
Valorizz. Territ./Coerenza Piani Reg.e Naz.
Stato del progetto
Completato
 Mostra sulla mappa